Variboba - La vita

Giulio VaribobaGiulio Variboba nacque a San Giorgio Albanese nel 1724 e, figlio di sacerdote, in giovane età fu avviato dalla famiglia agli studi ecclesiastici secondo il rito bizantino presso il Collegio Corsini di San Benedetto Ullano, da poco istituito. Terminata la formazione e ordinato sacerdote, in pochi anni, divenne Rettore del Collegio ma, a causa dell’anzianità del padre, arciprete a San Giorgio, ben presto tornò in famiglia, assumendo la funzione di parroco. Per la sua opera catechetica scoprì l’utilità dei canti in lingua arbëreshe perchè più facilmente comprensibili dal popolo, e così, cominciando dal ricordo della nascita di Gesù, si ritrovò a scriverne in diverse occasioni, fino a dare inizio alla composizione della sua opera Gjella e Shën Mërisë Virgjër (La vita della Vergine Maria).

Negli anni della sua attività sacerdotale a San Giorgio, colse in lui una nuova esigenza: il bisogno di passare assieme alla sua comunità dal rito greco a quello latino, poiché riteneva che il Rito Greco fosse ormai governato dalla confusione. Ma, sebbene la Curia di Rossano, da cui San Giorgio allora dipendeva, fosse favorevole, fu la stessa Propaganda Fide di Roma che bloccò l’azione del Variboba. Gli scontri tra coloro che sostenevano il passaggio e i sostenitori del rito greco si fecero accesi, e da questi ultimi il Variboba fu visto come un traditore della comunità e del rito, cui aveva giurato fedeltà in Collegio. Fu questa situazione che lo fece allontanare dal paese per qualche mese, finché la Corte di Napoli non decise di esiliarlo da lì definitivamente.
Nel suo esilio Variboba dimorò prima a Napoli e poi a Roma, da dove infinite volte chiese la revoca dell’esilio, senza mai ottenerla, e dove, forse, ottenne la possibilità di celebrare secondo il rito latino. A Roma concluse e diede alle stampe il suo poemetto e mentre pregava nella chiesa di Santa Maria sopra Minerva, si spense il 31 dicembre 1788.

Sondaggio

Bussola Trasparenza

Clicca qui

Amministrazione Trasparente

Manuale di gestione del protocollo informatico

Web Gis

PEC

Sportello Unico per le Attività Produttive

Con tale link si assolve all’obbligo di pubblicazione della nuova modulistica edilizia unificata e standardizzata

Fatturazione Elettronica

Centrale Unica di Committenza Arberia

Case Vacanze Comunali

Servizio Civile Nazionale

Vivi a San Giorgio Albanese

Segnalazione Bandi

Offerte di Lavoro

Statistiche sito

Linea Amica

150° Anniversario Unità d'Italia

 

Stemma

Comune di San Giorgio Albanese - Mbuzati
P.Iva 01108650787 - Cod. Fisc. 84000230783

Sito ottimizzato per Mozilla Firefox e Google Chrome

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.15 secondi
Powered by Asmenet Calabria